TECNICO SUPERIORE DELLA PRODUZIONE NELLA FILIERA BRASSICOLA MASTRO BIRRAIO

Il MASTRO BIRRAIO conosce l’intero ciclo di vita del prodotto brassicolo e riesce a intervenire professionalmente in ogni sua fase, dall’ideazione della ricetta, la conduzione di impianti e macchinari, sino al confezionamento delle birre e all’immissione sul mercato.

 

Il mastro birraio è in grado di svolgere attività legate alla conduzione di impianti e macchinari, anche industriali, per la produzione della birra, segue il processo di fermentazione dei cereali, della preparazione dei mosti, della maturazione, della conservazione e del confezionamento delle birre. Supervisiona, infine, il processo di pulizia degli ambienti di lavoro e di smaltimento degli scarti di lavorazione. Lavora prevalentemente presso aziende agro-alimentari specializzate nella produzione di bevande derivanti dalla lavorazione dei cereali.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Può trovare collocazione presso stabilimenti di tipo industriale, in cui si relaziona con responsabili e operatori, ma soprattutto presso piccole realtà artigianali, all’interno delle quali lavora direttamente con il titolare; può trovare occupazione come lavoratore dipendente ma spesso assume il ruolo di libero professionista, in virtù di un tessuto produttivo caratterizzato da piccole realtà (micro birrifici) che non possono inserire in organico un esperto per ogni ambito specifico. Il tecnico specializzato, infine, non è soltanto un bravo tecnico, ma un professionista informato e consapevole anche degli aspetti normativi, di sicurezza e sostenibilità ambientale legati all’attività produttiva.

maggiori informazioni